mercoledì 18 aprile 2012

IL CORSO CHE NON TI ASPETTAVI

Venerdì scorso sono riuscita a fare una scappata a Milano.
Da tempo una mia cara amica mi invitava a fare una delle ormai rarissime serate con lei per una cena insieme e quattro chiacchiere.
La scelta solitamente ricade su  uno dei tanti ristoranti asiatici, una cucina che entrambe apprezziamo e che, soprattutto se si tratta di sushi e tutto ciò che è crudo, difficilmente riusciamo a condividere con il compagno o gli amici.
Questa volta il tavolo era prenotato al Ba Asian Mood che ci ha accolto con la sua atmosfera suggestiva creata dagli alti soffitti in mattoni e dalla luce soffusa di grandi lampadari rossi. Il locale molto raffinato, il personale gentilissimo e preparato, la cucina fusion con piatti particolari come gli spaghetti al tè verde o i cannoli di riso e la buona compagnia hanno reso la serata davvero molto piacevole.

Sabato mattina l'appuntamento era alle 10.00 da COOKS&BOOKS al terzo piano del Mondadori Multicenter Duomo, il piano dedicato al mondo della cucina e della tavola tra libri ed accessori mi sembrava di essere nel Paese delle Meraviglie, peccato aver avuto pochissimo tempo per curiosare...mi ci sarebbe voluta mezza giornata ed una valigia ben più capiente!






Nella cucina di Cooks&Books le ragazze di QBTOBE ci aspettavano con una delle "esperienze a misura duomo": l'incontro con il maestro panificatore Piergiorgio Giorilli e 
Silvio e Massimo Grassi del Molino Grassi

























QBTOBE è un laboratorio sensoriale ed emozionale che nasce dall'esperienza e dall'intuito di Antonio Marchello, Personal Chef e Chef Formatore - quanto basta per essere - il motto, la ricerca individuale della propria ricetta perfetta attraverso percorsi che offrono la possibilità di sperimentare, gustare ed esprimere al meglio la propria personalità.

Anforchettabol - Alla ricerca del Piatto Perduto da un'idea di Antonio Marchello
primo volume di una collana che usa il cibo come metafora per scoprire i personaggi intervistati

Il corso è stata l'occasione per presentare la nuova linea di farine biologiche qb di Molino Grassi nate dall'intento di unire in equilibrio i grani più antichi con quelli più innovativi.




E' sempre un'emozione vedere il maestro al lavoro: quello che più mi incanta è la bellezza dei movimenti con cui le mani esperte accarezzano l'impasto,  allo stesso tempo forti e delicate, e come si compie il miracolo con cui semplici ingredienti come farina, acqua, lievito e sale si trasformano in profumatissimo pane.







Vi lascio ancora qualche immagine ed una bella occasione per chi è interessato ad approfondire le conoscenze sul pane e sul lievito madre :

Molino Grassi in collaborazione con la rivista DOLCESALATO organizza un ciclo di incontri gratuiti presso il  laboratorio del Molino stesso a Parma, il 24 Maggio ci sarà una giornata sul lievito madre con il maestro Giorilli, trovate qui le informazioni.
Se vi interessa non perdete tempo perchè il numero dei posti è limitato!






















Valentina

un ringraziamento speciale a Molino Grassi, Piergiorgio Giorilli e Qbtobe

8 commenti:

  1. Hai fatto delle foto veramente molto belle.

    RispondiElimina
  2. Grazie mille per aver condiviso queste info, complimenti, le foto sono stupende!

    RispondiElimina
  3. grazie per la condivisione, occasioni "mondane" che sono sempre gradite esperienze !

    RispondiElimina
  4. Grazie per questo post per le belle foto per l'attenta partecipazione....speriamo di rivederci! monica - qbtobe.com

    RispondiElimina
  5. Ciao grazie per la spiegazione ,bello il tuo blog mi sono unita hai tuoi lettori fissi passa ha trovarmi se ti va io sono ISABELLA ti aspetto smack

    RispondiElimina
  6. Cavolo che bello!!!! che bel post e che bella esperienza!!!! Ma le tue foto li sono meravigliose mia cara, le mie fanno veramente schifo!!!!! Baciiii

    RispondiElimina